Cinque sintomi della menopausa maschile e come sopravviverli

La menopausa maschile è una condizione che colpisce gli uomini con l’età. Conosciuto anche come andropausa, descrive i cambiamenti legati all’età nei livelli di ormone maschile. La menopausa maschile è spesso indicata da un calo del testosterone ormonale negli uomini di età pari o superiore a 50 anni. Per i non iniziati, il testosterone viene prodotto nei testicoli. Fa molto di più del semplice controllo della libido; aiuta anche ad alimentare l’energia mentale e fisica, a mantenere la massa muscolare e a regolare la risposta di lotta o fuga. A differenza della menopausa femminile, non tutti gli uomini la sperimentano. Inoltre non significa che gli organi riproduttivi si chiudano. In effetti, alcuni uomini generano figli nei loro anni ’80. Può, tuttavia, influenzare diverse parti della vita quotidiana. Ecco alcuni dei sintomi più comuni.

1) Depressione o tristezza – Mentre i livelli di testosterone diminuiscono, un uomo può provare depressione o tristezza. La depressione è un umore costantemente depresso o perdita di interesse per le attività. Questo sintomo può di per sé portare ad altri importanti cambiamenti nello stile di vita tra cui appetito, sonno, concentrazione, livello di energia e autostima. In caso di depressione, consultare immediatamente un professionista poiché si tratta di un sintomo molto grave della menopausa maschile.

2) Insonnia o difficoltà a dormire – Il basso livello di testosterone può causare una vasta gamma di disturbi del sonno inclusa l’insonnia. Alcuni uomini possono avere problemi ad addormentarsi o ad addormentarsi per un numero sano di ore. Gli uomini possono anche sperimentare un aumento della sonnolenza anche se hanno dormito un normale numero di ore. Gli uomini che hanno problemi di sonno possono provare a creare uno spazio più adatto al sonno regolando luce, temperatura e suono. Se non funziona, consulta uno specialista del sonno.

3) Perdita di massa muscolare e sentimenti di debolezza – Il testosterone è uno degli ormoni responsabili dell’energia e del mantenimento della massa muscolare. Man mano che la produzione di testosterone diminuisce, alcuni uomini avvertono una diminuzione della massa muscolare e una generale sensazione di debolezza. L’allenamento di resistenza ha dimostrato di aiutare gli uomini a ritrovare la massa muscolare. Inoltre, assicurati di assumere abbastanza proteine ​​nella tua dieta.

4) Libido ridotto – Con l’avanzare dell’età, non è insolito che desiderino fare sesso meno di quanto non facessero nei vent’anni. Tuttavia, quando l’impulso di fare l’amore passa settimane, mesi e persino anni, ciò può causare stress, preoccupazioni e problemi significativi in ​​una relazione. Gli uomini che sono preoccupati per la loro libido possono assumere integratori per ricostruirlo.

5) Disfunzione erettile – La disfunzione erettile, o ED, è l’incapacità di mantenere un’erezione stabile durante il sesso. Questo è uno dei sintomi più evidenti della menopausa maschile. Ciò può causare molto stress, tensione relazionale e scarsa autostima in un uomo e nel suo partner. Ci sono molte cose che possono aiutare questo problema dai farmaci agli esercizi, ma dovrebbero essere valutati con un medico.

Riacquistare la virilità durante la menopausa maschile

Durante la menopausa maschile, un uomo può sperimentare molti cambiamenti fisici, emotivi e sessuali. Dovrebbe ottenere aiuto quando necessario e ricordare che la sua identità e fiducia in se stessi non sono controllate dalla menopausa maschile.

Oltre a fare esercizio fisico regolare, dormire adeguatamente e seguire una dieta sana, gli uomini possono anche eseguire altri atti di cura di sé per rendere la menopausa maschile un momento più facile. La meditazione e lo yoga hanno dimostrato di aiutare a bilanciare il corpo e regolare il sistema endocrino.

Gli uomini che soffrono di DE possono anche usare una crema per la salute del pene appositamente formulata (i professionisti della salute raccomandano Man 1 Man Oil, che è stato clinicamente dimostrato sicuro e delicato per la pelle) quotidiano. Queste creme speciali sono progettate appositamente per il pene e dovrebbero contenere ingredienti come le vitamine A, B, D ed E, che supportano una sana funzione cellulare. Inoltre, gli uomini dovrebbero cercare un prodotto contenente vitamina C poiché aiuta il flusso sanguigno, l’elasticità ed è vitale per le erezioni del pene. L-Arginina è anche un amminoacido chiave che dovrebbe essere incluso in una crema per il pene in quanto aiuta nel processo di ottenere e mantenere erezioni salde.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *