Come affrontare con successo la SADNESS – Prendere il passato nel 2020 non è un’opzione, ma fino alla scelta!

È tristezza o depressione, o forse dolore fisico che fa parte della tua vita che trovi difficile da affrontare?

Sia che il dolore sia collegato alla tristezza o a quello di un osso rotto, è più probabile che le persone ascoltino qualcuno che ha effettivamente provato ciò che sta provando, ha sentito quello che ha provato o ha sofferto come ha fatto o continua a fare. Non per un minuto sto insinuando che ignori il consiglio medico, ma piuttosto dire, una spalla su cui piangere in alcuni casi è di gran lunga la migliore medicina.

Mi sento leggermente ipocrita perché sono l’esatto contrario (nessuna spalla necessaria). Combatto le mie emozioni da solo e quindi gli altri sentono solo ciò che voglio che sentano. Ma tu … se stai lottando per farcela, raggiungi.

È frustrante quando le persone non comprendono appieno l’entità della tua tristezza. Ma come possono sapere se imbottigli i tuoi sentimenti. Qualcuno che può riguardare ogni tuo angolo di sofferenza perché sono stati dove sei, è anche la persona migliore da aprire. Il dolore è dolore, quindi se si tratta del tuo dolore, del suo dolore, del suo dolore, del loro dolore, non cambia per ogni individuo, è lo stesso per tutti noi, ciò che distingue tra gli individui è il nostro meccanismo di coping.

La tristezza è il risultato tipico di un evento infelice e può provocare la depressione. Per evitare di dover combattere entrambi, devi smettere di portare tristezza a letto con te, svegliarti con tristezza, camminare con tristezza o altro. Un’emozione in quanto tale viene spesso vissuta dopo aver perso una persona cara o attraverso la morte o attraverso le circostanze … purtroppo succede merda, ma si tratta solo di risolvere una brutta situazione. Sia che sia Dio in alto o in un altro che incolpi per la tua perdita e per averti portato tristezza, prova a perdonarli.

Il perdono è una grande forma di terapia per una mente turbata. Più in fretta si arriva a patti con ciò che è stato e fatto, si può andare avanti ed essere di nuovo felici. È molto probabile che ci saranno flashback di quei momenti tristi che hai trovato difficile da affrontare, ma ehi, il passato è il passato.

Perdono … che tu lo dia, o, lo cerchi, che importa se il dolore scompare.

Se c’è spazio nel tuo cuore e scopri che puoi farlo, allora ti renderai conto di quanto la felicità sarà molto più grande nel tuo 2020 della tristezza.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *