Come ottenere un 7 nel tuo IB Economics IB

Come scrivere un commento di economia IA

I commenti costituiscono la componente di valutazione interna del Corso di Economia IB. Questo componente vale il 20% del tuo punteggio finale, ma data la flessibilità e il tempo che ti viene offerto, non ci dovrebbero essere motivi per cui non puoi segnare un punteggio alto in questa sezione.

La parte migliore della scrittura di commenti è che puoi decidere su quali concetti scrivere. Decidi quali articoli scegliere. Inoltre, non sei relativamente a corto di tempo, il che ti dà ampie opportunità di rivedere e perfezionare il tuo commento.

Questo articolo è progettato per guidarti attraverso:

· Come scegliere un articolo di economia

· Un metodo sistematico per scrivere un commento

· Una nota sulle definizioni

· Punti chiave da ricordare

Scegliere un buon articolo

In una frase, questo è il miglior consiglio che ho sentito sui commenti di economia:

“Un buon commento trasforma la non economia in economia”

Cosa significa questo?

Significa che l’articolo che scegli dovrebbe essere prevalentemente “non economico”, cioè usa un linguaggio quotidiano. Tuttavia, ci dovrebbe essere un’opportunità per applicare le tue conoscenze economiche all’articolo.

Detto questo, segui queste linee guida quando trovi il tuo articolo:

1. Non scegliere articoli che hanno troppe analisi esistenti

Articoli scritti da economisti o articoli che hanno già una notevole quantità di analisi dell’argomento, spesso non sono buoni commenti. Questo perché troppa valutazione sarebbe stata fatta per te e semplicemente riformulerai l’articolo con pochi input. È meglio trovare articoli di giornalisti di tutti i giorni che hanno pochi input e analisi economiche.

2. Gli articoli devono avere qualcosa che puoi valutare

I migliori articoli sono quelli in cui vi sono alcune controversie, ad esempio:

· Dovrebbe essere imposta una tassa su quel bene?

· Tale monopolio dovrebbe essere regolato?

· Il governo dovrebbe imporre una tariffa?

· Aumentare i tassi di interesse è una buona idea?

· La crescita economica di questo paese è instabile?

Qualunque sia l’articolo in discussione, devi essere in grado di discutere e valutare i vantaggi e gli svantaggi di qualcosa. Pertanto, spesso gli articoli che descrivono le scelte politiche sono utili per scrivere commenti.

Pertanto, non è consigliabile scegliere articoli che elencano solo un mucchio di statistiche riguardanti qualcosa che è successo all’economia.

3. Concentrati solo su una valutazione

750 parole non sono sufficienti per valutare più situazioni e scelte politiche in modo efficace. Idealmente, scegli un articolo che rispecchi questo aspetto, ovvero che descriva solo una situazione / politica. Se ciò non è possibile, evidenzia la parte rilevante dell’articolo di cui parlerai.

4. Scegli il tuo concetto prima di cercare l’articolo

Pensa ai concetti nell’area del programma che sei più sicuro di valutare. Ciò significa che puoi elencare e spiegare con sicurezza almeno 3 vantaggi e svantaggi della politica / situazione e illustrarli con diagrammi.

I buoni argomenti che sono ricchi di valutazione potrebbero essere:

microeconomia:

· Attuazione di prezzi massimi e massimali

· Tasse (la tassa australiana sulle emissioni di carbonio è buona)

· Esternalità

· Schemi di stock di buffer

· Regolamentazione di monopoli e oligopoli

· Sussidi

Macroeconomia:

· Decisioni di politica monetaria

· Decisioni di politica fiscale

· Implicazioni sulla crescita economica

Economia internazionale:

· Decisione di attuare il protezionismo (tariffe spesso)

· Decisioni per influenzare il tasso di cambio

Economia dello sviluppo:

· Ricezione dell’aiuto

· Crescita vs sviluppo

Trovare l’articolo:

Una volta deciso l’argomento, trovare l’articolo dovrebbe essere abbastanza semplice. Basta cercare su Google articoli correlati sull’argomento. Potrebbe essere necessario un po ‘di tentativi ed errori. Se rimani bloccato, prova questo approccio:

Paese + argomento

Per esempio. Tariffa della Russia, prezzo massimo della Cina, imposta sulle emissioni di carbonio in Australia

Google ora ha una funzione di ricerca per articoli di notizie.

Se possibile, abbiate una certa diversità riguardo ai paesi in cui discutete, cioè non parlate della Cina per tutti i vostri articoli.

Un modo sistematico di scrivere l’articolo

Questo approccio funzionerà per la stragrande maggioranza degli articoli che trovi. Si noti che questo è simile all’approccio descritto in “Come ottenere il massimo dei voti in un saggio di economia IB”.

1. Riassumi l’aspetto importante dell’articolo in 1-2 frasi (preferibilmente 1)

Supponiamo che il moderatore abbia già letto il tuo articolo, quindi non è necessario spendere troppo tempo a spiegare di cosa tratta l’articolo. Con solo 750 parole disponibili, ogni parola deve contare. Quindi mantieni questa parte il più breve possibile.

Lo scopo principale di questa frase è far sapere all’esaminatore quale parte dell’articolo ritieni più importante.

2. Mostra la tua intenzione di valutare e che cosa stai valutando

Non lasciare dubbi nella mente dell’esaminatore, fin dall’inizio che intendi valutare. I commenti puramente descrittivi con scarsa valutazione dovrebbero essere evitati e ti aiutano a evitare di cadere in quella trappola.

Dovrebbero essere solo da 1 a 2 frasi.

3. Elencare e spiegare i vantaggi

Più dettagliata è la spiegazione del vantaggio, meno vantaggi avrai bisogno di discutere e viceversa. Cerca almeno 2 e al massimo 3, anche se in rari casi potresti avere un solo vantaggio di cui parlerai a lungo.

Con la pratica, scoprirai in modo intuitivo come la lunghezza e i dettagli di cui ogni vantaggio deve essere discusso. Idealmente, includi un diagramma per vantaggio discusso.

Man mano che diventi più avanzato nella stesura del tuo saggio, è spesso utile qualificare anche questi vantaggi. Piuttosto che scrivere semplicemente “Un vantaggio chiave è che la politica ridurrà la disoccupazione”, scrive “Dato che è probabile che l’economia stia vivendo un divario deflazionistico, un vantaggio chiave della politica è che contribuirà ad avvicinare l’economia alla piena. l’occupazione.”

4. Elencare e spiegare gli svantaggi

I principi alla base di questo sono gli stessi dei vantaggi.

5. Valutare vantaggi e svantaggi

Spesso i vantaggi e gli svantaggi non hanno lo stesso peso. A seconda di ciò che viene valutato e dell’economia in considerazione, è spesso più appropriato appoggiarsi da una parte o dall’altra piuttosto che scrivere semplicemente “dipende”.

Questa è essenzialmente la tua conclusione. Per la stragrande maggioranza delle valutazioni, questa dovrebbe essere una conclusione provvisoria, vale a dire “È probabile che sia complessivamente vantaggioso” piuttosto che “Nel complesso è decisamente vantaggioso”.

Per le valutazioni delle politiche, può essere utile qui prendere in considerazione alcune opzioni politiche alternative. Ricorda anche che non fare nulla è una possibile scelta politica.

Una nota sulle definizioni

I voti sono assegnati per le definizioni corrette e come tale è importante definire le parole economiche chiave nel tuo commento. Tuttavia, con un limite di parole minuscole, le definizioni comportano un costo opportunità, la prossima migliore alternativa dimenticata quando viene presa una decisione economica.

Pertanto, è necessario prendere una decisione in merito a quali termini definire. Tenere presente quanto segue quando si decide come e cosa definire.

1. Le definizioni dovrebbero essere integrate nel modo più agevole possibile

Ad esempio, se dovessi definire il prezzo massimo:

Non scrivere:

Il governo cinese ha imposto un prezzo massimo per il maiale. Un prezzo massimo è definito come il prezzo massimo che può essere addebitato su un bene o servizio.

Invece scrivi:

Il governo cinese ha imposto un prezzo massimo, il prezzo massimo che può essere addebitato su un bene o un servizio, sul maiale.

Il secondo approccio salva parole e scorre meglio.

2. Non definire assolutamente ogni singola parola economica nel tuo saggio.

Semplicemente non hai abbastanza parole per definire tutto. Non tutti i concetti di economia sono fondamentali per la tua valutazione. Spesso, se ti trovi a definire parole come offerta, domanda, prezzo o quantità, stai definendo troppo.

Per la maggior parte, mostri la tua comprensione del concetto economico, non citando la definizione di un libro di testo, ma utilizzandolo correttamente nella tua analisi.

Per avere un’idea di ciò che deve essere definito, fai alcune domande sulla risposta ai dati e guarda cosa è definito nella parte a).

Non lasciare che il tuo commento subisca la morte per definizione.

3. Evitare l’uso di note a piè di pagina

Le note a piè di pagina sono incluse nel limite di parole e spesso costerà più parole per scrivere una definizione per intero invece di integrarla senza problemi nel tuo commento.

Punti chiave da ricordare

1. Lo scopo del tuo commento dovrebbe essere quello di valutare. La valutazione non dovrebbe essere la parte “extra” che aggiungi per i punti bonus.

2. La tua analisi deve essere mirata al tuo articolo

Fondamentalmente, immagina se ho preso il tuo commento e ho cambiato il tuo articolo per un altro articolo sullo stesso argomento. Se il tuo articolo continua a “funzionare”, il tuo articolo non è mirato.

Fare attenzione quando si utilizzano argomenti generici come “Una recessione comporterà un calo della domanda per il prodotto”. Se il prodotto è alcool o sigarette, è improbabile che ciò avvenga.

Inoltre, se stai dicendo “Il monopolio dovrebbe essere regolato dal governo”, assicurati che il monopolio non sia già regolato. Allo stesso modo, se stai suggerendo che il governo abbassa i tassi di interesse e i tassi di interesse sono già vicini allo zero (ad esempio il Giappone), la tua argomentazione è errata.

Disegna diagrammi per riflettere la situazione dell’economia. Ad esempio, se l’economia nel tuo articolo è attualmente in recessione, disegna il diagramma AD / AS che illustra questo con un divario deflazionistico. Non avere AD che si intersecano SAS al livello di piena occupazione dell’output. Se l’industria del tuo articolo è un esportatore netto, disegna il prezzo mondiale al di sopra del prezzo interno di equilibrio.

Pensieri finali

La componente di valutazione interna dovrebbe essere la componente più semplice su cui assegnare punteggi alti. Hai la flessibilità del tempo e fondamentalmente puoi scegliere la tua domanda d’esame.

Spero che questa guida ti dia la direzione necessaria e ti aiuti a raggiungere i tuoi obiettivi IB Economics.

In bocca al lupo,

Owen Yang

Tutor esecutivo – Australian IB Lezioni

Fondatore – IB Blueprint

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *