Dieta CrossFit e Probiotici

I probiotici sono un ottimo modo per aumentare i benefici di una dieta sana. Un atleta CrossFit non deve solo mangiare correttamente, ma dovrebbe anche prendere in considerazione l’uso di un buon integratore probiotico per assicurarsi di utilizzare la propria energia alimentare in modo efficiente. Sfortunatamente, molti dei probiotici venduti oggi sono uno spreco di denaro e possono anche essere dannosi. In questo articolo vorrei rendere consapevoli le truffe del legittimo integratore probiotico.

Cos’è un probiotico?

I probiotici sono uno degli integratori alimentari in più rapida crescita oggi disponibili. Sono ora disponibili diffusi in tutti gli Stati Uniti. Puoi trovarli ovunque, da un minimarket a un grande negozio di scatole. Alcuni anni fa erano fondamentalmente limitati ai punti vendita di alimenti naturali o nutrizione. Sono diventati così popolari, che ora anche le case farmaceutiche lo stanno offrendo.

I probiotici sono lieviti vivi o batteri. Sono anche conosciuti come “batteri buoni” perché aiutano a mantenere l’intestino, o sistema digerente, sano e funzionante in modo ottimale. Non solo bilanciano i batteri buoni e cattivi, ma reintegrano anche i batteri all’interno della parete intestinale che possono essere esauriti dall’uso di antibiotici o da malattie generali. La maggior parte delle persone consuma probiotici assumendo yogurt o altri tipi di alimenti fermentati.

Perché i probiotici sono utili se mangio una buona dieta CrossFit?

Certo, è molto importante attenersi a una dieta di tipo Paleo buona e pulita. Il problema è che, indipendentemente da quanto sia sana la tua dieta e il tuo programma di esercizi, il tuo corpo non funzionerà in modo ottimale se l’equilibrio dei batteri presenti nel tratto digestivo è fuori controllo. Questi batteri si trovano anche nella bocca, nelle cavità del seno, nella gola, nella pelle o nel tratto urinario. Come ora probabilmente ti renderai conto, i batteri buoni hanno una mano in molte funzioni del corpo.

I batteri nel tuo corpo sono importanti anche per la funzione immunitaria. Aiuta a rafforzare la tua immunità alle infezioni e aiuta nella produzione di vitamine come K e B. L’assorbimento dei minerali è anche aiutato dai batteri buoni.

Perché il probiotico che scegli è importante.

Un buon probiotico aiuterà e ricostituirà la guarigione del corpo dopo un duro allenamento o anche lo stress della vita. Questa assistenza è diminuita o assente in presenza di un povero probiotico. Quando si sceglie il prodotto giusto, un buon probiotico contiene alcuni ceppi che sono stati testati nel corpo umano. Molti sembrano impressionanti sull’etichetta, ma senza studi sull’uomo, il produttore non ha idea se sia la varietà corretta.

Anche la potenza di un probiotico è importante. Il probiotico deve contenere una quantità adeguata di flora intestinale amica. Un buon prodotto dovrebbe contenere un minimo di 3 miliardi di flora per dosaggio. Sembra molto, ma credimi, non lo è.

Anche la durata di conservazione è un fattore importante. Più a lungo un probiotico rimane su uno scaffale, meno batteri sani ha. Alcuni richiedono anche la refrigerazione.

A CrossFit Diet Tips, consigliamo un buon probiotico oltre a una dieta sana. Noterai la differenza, non solo nei tuoi allenamenti, ma anche nella tua salute e benessere generale.

Cordiali saluti,

CrossfitDietTips.com

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *