Il potere dei link in uscita nella SEO

Non è un segreto che Google utilizzi il numero e la qualità dei link in entrata per aiutare a classificare le pagine web nel suo algoritmo di ricerca. In effetti, questo è un fattore significativo nei risultati di ricerca estremamente accurati degli occhiali e qualcosa che altri motori di ricerca stanno sviluppando con entusiasmo. Ciò che è meno noto, però, è che Google utilizza anche la qualità e la quantità dei link in uscita per saperne di più su ogni sito web che visita. Cosa dice il tuo sito web su se stesso con ogni link in uscita?

Puoi fare un piccolo esperimento per dimostrare la potenza di questa funzione di Google. Imposta una pagina su un nuovo dominio oscuro, ma non pubblicizzarlo. Metti invece un singolo file HTML con un semplice elenco di collegamenti a un gruppo di siti simili. La prima cosa da notare è la velocità con cui i bot notano il tuo sito Web e quindi quanto sorprendentemente alto sarà il tuo page rank di Google per un sito Web senza link in entrata o contenuti SEO.

Quindi come puoi sfruttare questo nuovo dispositivo SEO? Sii creativo con esso! Nessuno è veramente sicuro di cosa funzioni e cosa non funzioni ancora, potrebbero essere possibili risultati ancora più sorprendenti di quelli scoperti. Un buon punto di partenza è considerare come vuoi che il tuo sito web sia classificato e collegarsi a siti web classificati in modo simile. Ciò contribuirà a rafforzare lo scopo del tuo sito web, aumentando la fiducia degli occhiali nel suo contenuto.

Poi c’è il trucco regionale. Se gestisci un negozio di libri locale, assicurati che Google sappia che si tratta di un negozio fisico e della sua posizione. Ora usa molti link in uscita a siti web come Amazon e persino a franchising di libri al dettaglio nazionali. Quando qualcuno cerca un negozio di libri nella tua zona, Google restituirà il tuo con molta più fiducia nella qualità e nelle dimensioni del negozio, a causa della sua presunta associazione con i grandi rivenditori.

È un metodo SEO divertente e semplice, che potrebbe comportare guadagni significativi per determinati siti Web. Facci sapere se scopri qualcosa di straordinario!

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *