In che modo i tulipani influiscono sulle economie: perché la storia dell’economia è importante

Abbiamo visto di recente che un improvviso cambiamento dall’eccesso di domanda all’eccesso di offerta è devastante per l’economia. Gli effetti del pagamento in eccesso per le materie prime hanno provocato i recenti guai economici, la bolla tecnologica alcuni anni fa e gli eventi economici disastrosi del 1929. Lo scoppio delle bolle economiche risale molto più indietro di quanto pensiamo, come dimostrato dagli eventi seguenti.

Tulip Economics

I prezzi sono saliti alle stelle con l’aumento della domanda per un prodotto futuro (la domanda è stata non elastico in “parlare” economico). Il prodotto era Tulips e lo slancio della domanda era come un’enorme ondata di marea che cresce esponenzialmente. Sono stati stipulati contratti per future colture di vari derivati ​​dei bellissimi fiori e bulbi di tulipano.

I tulipani, si sa, non sono coltivatori veloci; ci vogliono oltre sette anni per far crescere piante da fiore da bulbi o semi, tuttavia il tulipano più raro, la varietà multicolore, cresce solo da un bulbo. Il tulipano multicolore era quindi molto ricercato, molto più che omonimo di rosso, giallo e altri colori singoli.

La domanda impazzisce

I prezzi crescenti sono stati il ​​risultato della classica economia della domanda e dell’offerta. L’offerta è stata fissata a causa del lungo tempo necessario per far crescere il prodotto mentre la domanda è cresciuta a causa delle fortune fatte. Le fortune sono state fatte principalmente a causa della natura speculativa dei contratti futuri. I tulipani, il prodotto, sono stagionali e sono stati fisicamente disponibili per il trasferimento di proprietà solo per pochi mesi ogni anno. Poiché la domanda era elevata e in aumento, i contratti potevano essere venduti a un prezzo superiore rispetto al prezzo di acquisto del prodotto stesso. I contratti alla fine erano un prodotto di loro iniziativa e venivano scambiati e valutati in linea con la domanda in forte espansione.

Storia economica ripetuta

Come abbiamo visto di recente, quando la domanda è influenzata o la finanza diventa scarsa, il mercato crolla. Questo è esattamente ciò che è accaduto nel mercato dei tulipani; molto rapidamente la domanda è crollata e i titolari dei contratti per i tulipani non sono stati in grado di vendere i contratti che avevano acquistato per molto più del valore del prodotto. Gli impatti economici furono devastanti e diffusi.

Gli eventi di cui sopra si sono verificati quattro secoli fa, nel febbraio 1637 per l’esattezza. L’evento divenne noto come “Tulip Mania” e provocò il quasi collasso dell’economia olandese, dove iniziò Tulip Mania.

Non è strano che siamo ancora sorpresi quando l’eccessiva speculazione si traduce in economie collassate! L’eccessivo pagamento in eccesso e il commercio di prodotti troppo costosi è chiamato bolla. Scoppiano le bolle!

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *