La dieta Atkins: perché è la mia scelta personale

Da quando ero bambino, fino ai gloriosi anni ’20 (per fortuna dietro di me nessun gioco di parole) e all’inizio degli anni ’30 (prima che avessi mio figlio), mantenere il mio peso non è mai stato un problema. Mi sono sempre fidato del fatto che guardando ciò che mangiavo, se il mio peso si fosse spostato verso l’alto, un po ‘di esercizio non stressante sarebbe stato tutto ciò di cui avevo bisogno per tornare al mio peso ideale.

Ma le cose cambiano

Dopo la nascita di mio figlio (e l’aumento di 60 libbre durante la gravidanza), la mia tiroide – che era sempre rocciosa – ha deciso più o meno di rinunciare al fantasma. In realtà quando avevo circa 21 anni si è scoperto che avevo un problema di ipotiroidismo (quello in cui si ingrassa più facilmente e altri sintomi spiacevoli). Facevo religiosamente gli esami del sangue annuali e prendevo la piccola pillola ogni giorno. Tuttavia, anche questo è cambiato dopo il parto. Una tiroide normale oscilla tra 0,4 e 0,6, la mia era 10,0 – un’indicazione sicura che si era tuffata e non stava più regolando efficacemente il mio corpo.

Quindi entra nel ciclo della dieta

Anche all’età di 16 anni, ossessionato dal mantenere una figura snella, “inventavo” diete da solo. Ricordo che uno non era altro che uova sode, pane tostato e qualcosa da bere. E ho perso 18 libbre in due settimane (le uova sono il segreto).

Più tardi nella vita, ho seguito la dieta Scarsdale. Posso dirti che funziona davvero, ma col tempo inizi a odiare davvero i pomodori. La carne è sicuramente nel menu di Scarsdale, insieme a molte verdure e persino frutta. È davvero equilibrato. Semplicemente non si ottiene una leccata di qualcosa che sa di “dolce”. Oh, e non sopporto il caffè nero.

Poi si è passati alle varianti della “dieta in scatola”. Certo che funzionano, ma dopo circa una settimana, l’odore della scatola di cartone insieme al tuo pasto diminuisce comunque l’appetito … forse è così che funziona. E sì, combinare le giuste quantità di carboidrati, proteine ​​e grassi è il vero segreto.

Il che mi ha portato alla … dieta Atkins.

Non sono solo saltato su Atkins. Ho letto la copertina del libro fino alla copertina e ne ho fatto delle ricerche da solo. Fatti scientifici validi e solidi – insieme a uno sguardo illuminante al lobbista che ci dice cosa è buono da mangiare e cosa no (leggi i produttori di cereali ad alto contenuto di zucchero che ci minacciano che le uova non fanno bene a noi solo i loro prodotti sono i migliori).

Ok, ricerca dietro di me e la mia robusta dieta Atkins in mano, ho ripulito la mia cucina da tutte le prelibatezze (ma meravigliose) e ho iniziato la porzione di 14 giorni della dieta.

Certo, basta, la bilancia si è spostata (e lo fa ancora), ma soprattutto e quasi immediatamente, i miei vestiti iniziano a “sentirsi bene” di nuovo.

Rimani sulla dieta di induzione di 14 giorni per (duh) 14 giorni. Tuttavia, se sei davvero in sovrappeso puoi continuare a consumare meno di 20 grammi di carboidrati più a lungo. E sì, se gravemente sovrappeso, è comunque salutare.

Non ho intenzione di continuare ad approfondire le varie fasi di questa dieta “tempo di vita, cambia le tue abitudini alimentari”. È tutto nel libro e ti suggerisco di leggerlo. Tante persone che incontro mi dicono: “Oh, ma non è una buona dieta. Mangi troppo ___ o ____. E non è salutare”.

La mia prima domanda alle persone che fanno commenti negativi è: “Hai letto il libro?”

La risposta, quando mi viene lanciato qualcosa di veramente ridicolo, è un clamoroso … no. Tuttavia, mantengono con un’aria di autorità inaffidabile che hanno ragione. Sorrido e continuo a muovermi. Sono magro, il più delle volte no (e non lo dico duramente), hanno bisogno di un serio mantenimento del peso.

Per darti un indizio su Atkins, ho ricominciato (sì, lo so che dovrebbe essere un modo di mangiare per tutta la vita, ma quando noi, la popolazione americana, abbiamo mai fatto qualcosa di completamente impegnato?) Alla fine dell’anno scorso (intorno all’agosto 2005) ho avuto uno sfortunato 30 libbre seduto sul mio sedere che doveva essere rimosso prima che diventasse 50 o più. Salatini e snack ad alto contenuto di carboidrati (dove ne prendi una manciata veloce) sono la mia rovina.

Nel febbraio del 2006 avevo perso (e continuo a tenerlo fuori) 33 libbre. Sono sette mesi di assunzione delle giuste combinazioni di proteine, grassi e carboidrati come delineato dalla dieta Atkins. Con una media di poco meno di 5 sterline al mese o 1,25 sterline a settimana (dare o prendere), questo è un approccio sano per perdere peso pur essendo in grado di tenerlo veramente a bada.

Ho persino inventato il mio milkshake che funziona a meraviglia. Ice, bevanda al cioccolato Carb Hood (ovviamente cioccolato), un po ‘di Splenda e / o nocciola senza zucchero Torani e una lattina di Atkin’s Chocolate Royale. Ti riempie, è ricco di vitamine e minerali e, soprattutto, funziona a meraviglia quando perdi peso.

Quindi ora conosci la mia storia sulla perdita di peso e sul dimagrimento. Ma prima di andare, vorrei anche spingere la tua mente a questa affascinante realtà.

Perché all’improvviso ci sono tonnellate di pubblicità che spuntano con “ordina la nostra dieta in una scatola?” Qual è la prima cosa che ti dicono? Tutto sul rapporto glicemico, ovviamente, e, se fatto nelle proporzioni corrette per te, “i libbre si sciolgono subito!”

Sì, hanno ragione. Ma queste stesse persone, insieme a tutti i produttori di pillole miracolose e alla comunità della “coscienza della salute”, erano fino a poco tempo fa le stesse che ti gridavano che la dieta Atkins era malsana!

Duh … Atkins ha scritto e implementato la giusta dieta combinata di carboidrati decenni fa. Ha almeno decenni di ricerche e storie vere per sostenere ciò che aveva detto fin dall’inizio.

Combina i cibi giusti per ogni individuo e chiunque può perdere peso. Metti un po ‘di cammino per alzare il sedere dal divano e muoverti, e ti sei procurato una ricetta infallibile per perdere peso e tenerlo a bada per il resto della tua vita.

Scopri cosa funziona per te, fallo, rispettalo e potrai essere sano e in forma come è naturale per TE.

(c) Theresa Cahill 2006 – Tutti i diritti riservati

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *