L’economia del rinnovamento di piumini, cuscini, letti di piume e coprimaterassi

La primavera è quasi arrivata ed è ora di iniziare a pianificare le pulizie di primavera. La tua biancheria da letto in piuma potrebbe non venire in mente, ma è molto importante curarla adeguatamente se vuoi che rimanga bella e, cosa più importante, funzioni in modo efficiente.

Forse ti starai chiedendo se vale davvero la pena rinnovare il piumino, il cuscino, il piumino o il coprimaterasso in piuma preferiti. Ci sono alcune cose da considerare, soprattutto qual è il tuo investimento iniziale e se è associato un valore affettivo (tramandato da tua nonna).

La ristrutturazione è sicuramente valsa la pena se si dispone di un prodotto in piuma di alta qualità, il che significa ticchettio a prova di conto alla rovescia alto e alto loft. Con la giusta cura rimarranno belli e ti terranno caldo in inverno. Ciò significa pulire le trapunte ogni 5 anni, rinnovarle dopo 10 anni. Per i cuscini in piuma rinnovare ogni 3 o 4 anni (anche con i protettori l’olio naturale per capelli macchia il ticchettio a prova di piuma). Featherbeds e toppers dovrebbero essere rinnovati ogni 7-10 anni. La ristrutturazione è anche un’opportunità per passare a una dimensione più grande (o anche passare a una dimensione più piccola), ottenere un involucro più a prova di piumino (a prova di perdite) o aggiungere un nuovo riempimento per aumentare il vecchio riempimento e riportare il piumino al suo antico splendore .

Tieni presente che se i tuoi down provengono dall’Europa sono sicuramente di altissima qualità sia nel ticchettio che nel riempimento. Anche se hai acquistato negli Stati Uniti 20 o più anni fa, è probabile che siano di qualità molto superiore rispetto a gran parte di ciò che è oggi sul mercato.

Se hai acquistato un prodotto in piuma a un prezzo molto basso, ad esempio lo stesso prezzo per tutte le taglie, non paga per rinnovare. Meglio acquistare nuovi e questa volta l’aggiornamento in modo da non dover continuare a sostituire. È bello riciclare.

L’utilizzo delle protezioni adeguate fa molto per eliminare pulizie e ristrutturazioni non necessarie. Scegli sempre un professionista per la pulizia e la ristrutturazione per proteggere i tuoi preziosi piumini.

Tra una cura professionale e l’altra puoi aerare i piumini su uno stendibiancheria in una giornata calda e asciutta o metterli in un’asciugatrice a bassa temperatura per 20 minuti. Per i cuscini, metterli di tanto in tanto nell’asciugatrice a bassa temperatura per riempirli nuovamente. I letti di piume e i topper in piuma possono essere appesi su una sedia vicino a una finestra aperta a meno che tu non sia in grado di metterli fuori su un tavolo. Li rinfresca e li rigenera magnificamente.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *