Mangiare molta frutta e verdura potrebbe aiutare le erezioni deboli

Succede al più virile degli uomini: ottiene una tagliatella droopy. O il ragazzo grande non si alza, o sembra alzarsi con riluttanza e intontito in una specie di erezione senza cuore. Un’erezione debole non è nulla di casuale, e un uomo ha molti modi per risolverlo. Tuttavia, potrebbe non aver pensato a questo modo: mangia più verdure. Un gruppo di carote potrebbe portare a erezioni più forti? Diamo un’occhiata ai dati.

Come la dieta maschile può causare erezioni deboli

Secondo uno studio del CDC, uomini e giovani adulti mangiano meno frutta e verdura di qualsiasi altro gruppo demografico. Come viene misurato? La raccomandazione USDA per l’assunzione è di circa 2 tazze di frutta e tra 2 e 3 tazze di verdure. Non sembra molto consumare ogni giorno, ma solo il 10 percento degli americani consuma una quantità di prodotti equivalente a buona salute.

Va bene, va tutto bene, ma per quanto riguarda i boner? Gli studi hanno dimostrato che lo stile di vita di un uomo ha molto a che fare con problemi del pene come erezioni deboli e disfunzione erettile. Gli uomini fanno scelte malsane come fumare, bere e non dormire a sufficienza e hanno una dieta povera.

Quando un uomo sente le parole “cattiva alimentazione”, vengono in mente sicuramente visioni di ramen, pizza e Cool Ranch Doritos. Tuttavia, si tratta meno di quella roba e di più di ciò che gli uomini non riescono a mettere nei loro corpi che stanno dando al loro serpente pantalone un caso dei bla. Gli uomini non ricevono abbastanza flavonoidi.

Flavonoidi: una cura per le erezioni deboli?

I flavonoidi fanno parte di quasi tutti i tipi di frutta e verdura. Si riferisce a un gruppo assortito di sostanze chimiche vegetali (fitonutrienti) che con i carotenoidi danno il loro colore. Rendono anche le arterie più flessibili, il che consente un migliore flusso sanguigno per l’erezione di un uomo. Diversi studi hanno dimostrato che l’aggiunta di flavonoidi nella dieta è correlata a tassi più bassi di malattie cardiovascolari, obesità, diabete, alcuni tumori e malattie neurodegenerative. Hmmm … la maggior parte di questi stati patologici sono i soliti sospetti di disfunzione erettile e erezioni deboli.

Dai vita a quella melanzana Emoji

La ricerca pubblicata nel 2016 ha scoperto che gli uomini che assumevano più flavonoidi, in particolare i flavoni, avevano una significativa riduzione della probabilità di avere una disfunzione erettile. Il loro studio ha incluso uomini dai 18 ai 70 anni, quindi colpisce il punto debole delle persone che soffrono di disfunzione erettile.

Quindi perché un ragazzo giovane, che pensa che la sua erezione persevererà per sempre, vorrebbe aumentare la sua assunzione di cavoli e barbabietole? Protegge la salute del suo pene e protegge dalla futura disfunzione erettile. Alcuni danni non possono essere annullati e, iniziando presto la sua conservazione del pene, può mantenere le sue arterie forti ed elastiche.

Non solo, ma alcune verdure hanno anche particolari nutrienti che danno una spinta extra alla vita sessuale di un uomo. Ad esempio, oltre ad avere flavonoidi, il sedano è un afrodisiaco sia per gli uomini che per le donne. È un ottimo motivo per cui un uomo trasforma le sue formiche in una merenda di tronchi per mettersi in vena. L’ultima parola? Mangia più frutta e verdura, quindi le erezioni deboli diventano un ricordo del passato.

Un altro modo per ottenere vitamine e sostanze nutritive chiave è utilizzare un olio per la salute del pene ricco di vitamine (gli operatori sanitari raccomandano Man 1 Man Oil , che è stato clinicamente dimostrato sicuro e delicato per la pelle) che è stato creato appositamente per la pelle del pene è una parte fondamentale per preservare la salute del pene. Include anche vitamina C e L-arginina, che servono anche come booster del flusso sanguigno per combattere le erezioni deboli e mantenere le melanzane di un uomo per sempre piene e sane.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *