Pensiero critico: il coronavirus sta costringendo alcune persone ad affrontarsi?

Da molto tempo ormai, il mondo sta andando avanti e sembrava che nulla potesse fermarlo. Ora, tuttavia, a causa del coronavirus, il mondo si sta rapidamente arrestando.

Certo, il mondo si stava muovendo prima e si sta ancora muovendo ora; ciò che è cambiato è che molte persone sono state costrette a cambiare il loro comportamento. Nel giro di poche settimane, molto è cambiato.

Totalmente inaspettato

Se l’anno scorso alla persona media fosse stato detto che, tra un anno, il mondo sarebbe stato come adesso, probabilmente riderebbe. Potrebbero descrivere la persona che lo dice come un folle o addirittura un teorico della cospirazione.

Alla fine, sarebbe stato detto loro qualcosa che sembrava altamente improbabile. Ma se non avessero respinto ciò che avevano sentito, ciò che sarebbe potuto venire in mente è che sarebbe stato a causa del terrorismo o forse di una guerra.

Una vita diversa

Quindi, invece di alzarsi e andare a lavorare poco dopo, così tante persone si alzeranno e non saranno in grado di fare ciò che farebbero di solito. Alcune persone potrebbero essere in grado di lavorare in remoto, ma non sarà così per tutti.

Inoltre, un numero maggiore di persone non sarà in grado di vedere amici o familiari, di andare in palestra o di partecipare a incontri sociali. Essere in blocco, per quanto difficile, è un modo per impedire la diffusione del contagio.

Una nuova vita

Molte persone saranno passate dall’essere praticamente sempre in movimento, a non essere in grado di fare nessuna delle cose che farebbero di solito. Naturalmente, questo sarà uno shock enorme per il loro sistema.

Può essere come se fossero agli arresti domiciliari e che la loro libertà sia stata loro tolta. Per alcune di queste persone, potrebbe essere come se la loro identità fosse stata strappata via da loro.

Fino alla superficie

E poiché così tante persone non sono più in grado di comportarsi allo stesso modo, ciò può comportare il contatto con cose che hanno tenuto a bada per un bel po ‘di tempo. Ciò significa che le parti di se stesse che hanno spinto verso il basso nella loro mente / corpo inconscio possono iniziare a venire nella loro mente cosciente.

La frenesia che ha permesso loro di evitare se stessi per così tanto tempo sarà svanita. Questo non vuol dire che non c’è più una via d’uscita, tuttavia, poiché c’è tutto l ‘”intrattenimento” che è disponibile online e in TV per allontanare qualcuno da se stesso.

Due scelte

Tenendo conto di ciò, qualcuno in questa posizione può cercare modi per distrarsi da se stesso o può iniziare ad affrontarsi frontalmente. Se optano per il primo, è improbabile che si stiano facendo qualche favore a lungo termine.

Invece di usare questo tempo per riconnettersi a se stessi, per connettersi ai loro veri bisogni e per non vivere più una vita basata sull’evitamento, sceglieranno di sprecarlo. Quando tutta la polvere si depositerà nel giro di pochi mesi o per quanto tempo sarà, andrà tutto come al solito; è se il mondo non è cambiato radicalmente.

L’alternativa

Se, d’altra parte, optano per quest’ultimo, saranno in grado di usare questa volta per connettersi a chi sono realmente e per liberarsi delle distrazioni. Nel breve termine, questa opzione sarà probabilmente molto più difficile della prima.

Ma poi, se fosse facile per qualcuno affrontare se stessi, non ci sarebbe motivo per evitarsi. E, per così tanto tempo, si sarebbe vissuto in una società che ha reso loro incredibilmente facile evitare se stessi.

Il pulsante è stato premuto

Un modo per comprenderlo sarebbe immaginare che la società fosse un grande tapis roulant, in cui era difficile fermarsi, essere e semplicemente riflettere per qualcuno. A causa di questo contagio, il tapis roulant è stato spento e ora che sta rallentando, molto di ciò che è stato spinto verso il basso sta lentamente salendo.

Se, quindi, si prendesse il tempo di stare con se stessi, potrebbero scoprire di entrare in contatto con pensieri, sentimenti e sensazioni che non provano da molto tempo. Tutto questo “materiale” interiore potrebbe essere travolgente, con un forte bisogno di mangiare o guardare qualcosa, per esempio.

Conosci te stesso

E poiché ciò che sta accadendo al loro interno è così intenso, può farli risentire maggiormente di ciò che sta avvenendo esternamente. Ciò che sta accadendo esternamente, innescherà ciò che sta accadendo al loro interno, rendendo così più difficile per loro rimanere centrati ed essere presenti.

Avere questa comprensione permetterà di vedere che hanno il controllo su come si sentono e che non sono semplicemente in balia di ciò che sta accadendo intorno a loro. Ciò che illustra è quanto sia importante sia l’autocoscienza che l’autoconoscenza.

Pensieri finali

Se qualcuno si confronta con se stesso ma non sa come affrontare ciò che viene fuori, sarà essenziale per loro esaminare ciò che può fare lavorando attraverso il proprio bagaglio interno. Fortunatamente, ci sono molte informazioni online che faranno luce su questo.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *