Perché amo la politica: mia moglie non lo sopporta!

La politica è sporca. La politica è sporca. Sì. La politica è spietata e non per i deboli di cuore. È un gioco che prosciuga il tuo cuore da ogni grazia e anima. Lo riempie invece di rabbia e malattie indicibili. Questo è esattamente il punto. I compagni calmi e congeniali difficilmente votano – gli arrabbiati e gli appassionati lo fanno!

Le persone spesso si chiedono perché qualcuno nella loro mente giusta abbia mai voluto essere in politica in primo luogo? A volte mi chiedo anche questo. In realtà, per quanto sporco possa sembrare, molto bene nella storia è stato realizzato attraverso la politica. Pensa alla fine della schiavitù in Europa e in America. I diritti dei lavoratori e il risarcimento nelle principali economie mondiali. Le libertà civili o i diritti civili e il franchising sono nelle democrazie sviluppate in tutto il mondo. Questo è forse il motivo per cui, nonostante la melma intrinseca, trovo ancora affascinante guardare un ciclo infinito di spettacoli politici – mia moglie non lo sopporta!

I media possono parlare male dei media ogni giorno, ma hanno una resistenza che è divertente da guardare. Il loro numero di polling come gruppo è terribilmente negativo – potrebbe essere straziante in qualsiasi altra carriera se i sondaggi fossero usati allo stesso modo come una metrica della performance ma questo non è un motivo sufficiente per diminuire il loro ego individuale o il senso di fiducia in se stessi.

A loro piace ascoltare la propria voce. Il loro ragionamento. I loro fatti. Le loro folle e adulazione. Tutti gli altri nel paese potrebbero vederli in modo diverso – ma importa? Se un Joe o una Sally in fondo alla strada credessero così tanto in ciò che potevano fare; puoi solo immaginare l’impatto che avrebbe sulla loro carriera o sulla loro comunità!

Indipendentemente da quanto appiccicosa possa trovarsi una situazione politica, hanno sempre delle spiegazioni che la razionalizzano. Potresti non essere d’accordo, ma il risultato netto è il più delle volte rieleggibile nonostante la tua disapprovazione. Deve in qualche modo funzionare per loro. Allora perché sono dipendente da questo gioco di ego? Perché ci sono lezioni che tutti noi possiamo imparare dal gioco che è politica:

  1. Non essere distratto dal tuo obiettivo. Indipendentemente dalle circostanze, parla in modo affermativo con te stesso o con chiunque desideri ascoltare. Quindi ripeterlo – di nuovo. Quindi ripeti!
  2. Credere nella tua visione. Credi che puoi raggiungerlo. Credi che nulla potrebbe impedirti di raggiungerlo. Niente eccita un politico di un formidabile avversario. Anche noi dovremmo vedere l’opposizione come un catalizzatore che raffina la nostra convinzione non una condizione terminale per il nostro obiettivo.
  3. Raduna gli altri alla tua visione o obiettivo. Le nostre propulsioni in avanti dipendono direttamente dal carburante fornito dagli altri. I politici lo sanno e cioè non dovrebbero mai avere il tuo telefono o e-mail; non ti lasceranno in pace da allora in poi!

Questi tre elementi sono i motivi per cui, anno dopo anno, hai rieletto i dirigenti del tuo congresso o del senato in un corpo che odi così tanto. Potresti non amarli come gruppo ma finisci per apprezzare quello che hai scelto. Dal momento che traggono beneficio dall’esercitare questi attributi da te – il loro datore di lavoro; Penso che dovresti trarre vantaggio anche dal tuo datore di lavoro se li reciti.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *