Principianti della dieta Paleo: leggi questa guida per iniziare!

Un problema che hanno molti principianti di Paleo Diet, e principianti in quasi tutto, è la tendenza a cadere nell’abitudine di aspettare fino a quando il momento non è assolutamente perfetto prima di fare il primo passo in qualcosa di nuovo. È naturale; le persone hanno paura del cambiamento. Quante volte hai sentito te stesso o altri dire cose come: “Aspetterò fino a quando le vacanze saranno finite, poi comincerò ad allenarmi e mangiare bene”. O un altro dei miei preferiti: “Mangiare sano costa troppo, aspetterò finché non me lo potrò permettere”.

Il problema con quella mentalità è che non c’è una scadenza per fare qualcosa. Il tempismo non sarà mai perfetto. I pianeti non si allineeranno mai e ti presenteranno il segno che stai cercando. Il modo migliore per iniziare è fare esattamente questo, iniziare! L’approccio più efficace sarà sempre quello di saltare e bagnare entrambi i piedi fin dall’inizio. Non preoccuparti così tanto di essere perfetto. Sappiamo tutti che la perfezione è comunque irraggiungibile. Di seguito sono riportati un paio di semplici passaggi che puoi compiere oggi per prepararti al successo e a un cambiamento duraturo con la dieta paleo.

Passo 1

Pulisci il frigorifero e la dispensa – Quando ho iniziato la dieta paleo ero uno studente universitario affamato e al verde. Quindi, naturalmente, ho trovato questo passaggio assolutamente da succhiare! Ho cercato di trovare motivi per aggrapparmi a tutto, pensando che sarebbe stato uno spreco di denaro se avessi buttato via i miei panini, le tasche calde, le zuppe in scatola, il ramen e il burro di arachidi, tutte colazioni da campioni! (non proprio) Il mio pensiero iniziale era di finire tutto il cibo malsano che avevo e poi avrei iniziato. Bene, il problema con questa linea di pensiero è che non fornisce lo shock al tuo sistema (metaforicamente parlando) che può davvero significare questo cambiamento nella tua vita. Puoi anche considerarlo un gesto simbolico. Ripulendo la casa da tutte le cose non allineate con la filosofia paleo, ti dici in modo efficace: “È tutto! Ho finito di mettere tutta quella merda nel mio corpo!” Vai avanti e togli il cerotto. Non rilassarti, metti da parte e fallo! Immergendoti e sperimentando i dolori crescenti ora ti preparerai per una transizione molto migliore in seguito. Ricorda, il modo più difficile è solitamente il modo più semplice. Ecco un semplice elenco di cibi da conservare e cibi da buttare per aiutarti a iniziare:

Alimenti da conservare

  • carni nutrite con erba

  • pesce e frutti di mare

  • frutta

  • verdure

  • uova

  • Noci e semi

  • oli biologici salutari (oliva, cocco, macadamia, avocado)

Alimenti da buttare via

  • chicchi di cereali

  • legumi

  • latteria

  • zucchero raffinato

  • patate bianche

  • alimenti trasformati

  • sale

  • oli vegetali raffinati

Passo 2

Ora che hai ripulito la casa da tutto ciò che non è presente nell’elenco degli alimenti approvati, fai un rapido salto al negozio e colma le lacune che ora vedi che hai nel tuo frigorifero e nella dispensa. Hai capito che sei a corto di pesce e frutti di mare? o frutta e oli sani? Sistemalo ora. Non pensare troppo alle cose a questo punto. Molti principianti della dieta paleo pensano troppo e non abbastanza. Puoi sempre apportare ulteriori modifiche in seguito. Si tratta solo di fare il primo passo.

Quindi il gioco è fatto, due passaggi per iniziare quando inizi la dieta paleo. Hai ripulito tutte le cose brutte e le hai sostituite con cose davvero buone. Ovviamente questo è un po ‘semplicistico, ma è davvero tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare.

Buona fortuna!

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *