Punti da considerare quando si cucina la carne

Le carni dovrebbero essere cotte a un calore che uccide i batteri nocivi al suo interno. Esistono letture uniche della temperatura di cottura suggerite per ogni tipo di proteina animale. Ci sono diversi punti che devono essere presi in considerazione quando si cucinano prodotti animali; alcuni di questi punti sono –

Cucinalo alla giusta temperatura – La scienza e la tecnologia hanno proposto diversi mezzi che hanno confortato la vita umana. Cucina, grill e Termometri per barbecue sono una grande utilità che consente di controllare l’esatta temperatura del cibo mentre viene cotto. Poiché le bistecche di carne crude o cotte in modo improprio possono contenere vari microrganismi, diventa essenziale portarli al vertice di calore suggerito.

Ad esempio, se stai preparando arrosto di manzo o agnello, assicurati di portare la sua temperatura ad almeno 170º F o 77º C. Questa è la temperatura più sicura che rende commestibile l’arrosto di manzo o l’agnello. Avresti bisogno di un termometro per carne alla griglia per questa acrobazia. Allo stesso modo, per cucinare carne macinata di manzo, pollo e maiale, la temperatura di 165 ° F sarebbe perfetta.

Sono disponibili speciali dispositivi di monitoraggio della temperatura che possono essere utilizzati nei forni a microonde. La sonda può essere inserita nella carne, prima di essere inserita nel microonde. Ci sono anche dispositivi disponibili che possono fornire una lettura istantanea del calore, al termine della procedura di cottura. L’ideale sarebbe, se si acquistasse un thermapen all-in-one che può essere utilizzato per varie operazioni. Devi solo inserire la sonda nella carne e la lettura è istantanea.

Inserire la sonda di prova nella porzione più spessa di bistecca. Come passaggio vitale – per assicurarsi che la bistecca sia adatta per essere mangiata e non contenga batteri – è necessario inserire la sonda nella parte più spessa. Un altro punto, quando si esegue questo passaggio, accertarsi che l’ago non tocchi l’osso. Se la sonda tocca l’osso, potrebbe dare interpretazioni errate.

Tenere la sonda o il dispositivo lontano dalla padella in cui viene cucinato – Se l’ago o il dispositivo toccano la padella, potrebbe interpretare una lettura errata. È necessario inserire la sonda da quel lato in cui non tocca i lati della padella.

Riscaldare – Se si mangiano gli elementi di carne rimanenti, è necessario portarli a una temperatura di almeno 165 ° F. Inoltre, quando il cibo raggiunge il calore di cottura suggerito, si consiglia di non rimuovere la sonda da esso. (Tuttavia, è necessario rimuovere il cibo dal calore.) E consentire al cibo di riposarlo a quella temperatura e mangiarlo solo quando la temperatura ha smesso di aumentare.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *