Spavalderia sessuale e politica sessuale coinvolte nell’orgasmo femminile

Abbiamo tutti le corde vocali, ma questo non significa che tutti possano cantare o addirittura lo vogliano. Allo stesso modo possono avere tutti un clitoride ma non tutte le donne si masturbano.

Kinsey ha concluso che circa il 30% delle donne “non risponde sessualmente”. Allo stesso tempo, poiché ha semplicemente documentato ciò che le donne gli hanno detto, il suo rapporto ha reso ogni donna un’autorità in materia di orgasmo. Nessuno ha messo in dubbio i meccanismi biologici, fisiologici e psicologici che potrebbero giustificare il modo in cui vengono raggiunti questi orgasmi.

“Se la montagna non verrà a Maometto, allora Maometto dovrà andare alla montagna!” Kinsey ha scoperto che solo alcune donne rispondono sessualmente, ma l’orgasmo femminile è stato ridefinito oggi in termini emotivi per renderlo “realizzabile” da più donne.

Questi sono “orgasmi emotivi” perché dipendono da una relazione d’amore. La risposta sessuale è subconscia, quindi una donna non può scegliere consapevolmente di raggiungere l’orgasmo con un uomo perché lo ama e non con un altro perché non lo fa.

Alcune donne sono promiscue semplicemente come forma di sperimentazione. Le donne guadagnano anche finanziariamente o politicamente attraverso il sesso. Le donne amano il sesso occasionale, non per l’orgasmo ma, per il brivido dell’inseguimento, dei complimenti, della novità e dell’ego sessuale. Una donna non può usare il corpo di un uomo per l’orgasmo, ma può giocare sulle sue insicurezze come amante.

Chiunque nell’industria del sesso (compresi i terapisti) guadagna da una svolta positiva sulla sessualità delle donne. Ma Kinsey ha notato che in molti casi i terapeuti vendono false speranze a donne che sono naturalmente prive delle risposte erotiche necessarie per l’orgasmo.

Non si può presentare un quadro equo dell’eterosessualità senza riconoscere il vantaggio per le donne che rispondono come amanti apparendo sessualmente eccitate o che fanno appello alle fantasie maschili parlando di sesso come se fosse orgasmico per le donne.

Ma non è ricerca oggettiva presumere che il rapporto sessuale sia orgasmico per le donne e quindi cercare di inventare modi per “provare” come le donne rispondono alla stimolazione vaginale.

Agli uomini piacciono i preliminari perché aumentano la loro eccitazione. Le donne non hanno lo stesso incentivo a stimolare un uomo perché farlo non provoca la loro eccitazione allo stesso modo. Ecco perché molte donne non offrono mai volontariamente alcun piacere sessuale.

Un uomo apprezza un amante che fornisce una risposta al fare l’amore. Una donna ha bisogno di anticipare e anche di offrire piaceri più espliciti. Gli uomini non vogliono sempre essere nella posizione di dover chiedere. Vogliono immaginare che una donna possa divertirsi a dar loro piacere. Questo fa parte della fantasia in una certa misura.

Quando parliamo di una persona che è sessuale, spesso parliamo in termini di capacità di orgasmo. Ma l’orgasmo dura solo pochi secondi. La sessualità di una donna ruota più attorno alla sua capacità di suscitare un partner e impegnarsi nel piacere di un amante attraverso il sesso.

L’amante femminile ideale assume un ruolo attivo nel sesso. Risponde ai suggerimenti per trascorrere del tempo intimo insieme ed è disposta a esplorare giochi sessuali più avventurosi.

Un amante che non risponde porta a problemi di prestazioni maschili. La generosità di una donna dipende dalla sensibilità di un uomo ai suoi bisogni e dalla qualità della relazione.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *