Stai leggendo libri di economia ultimamente?

Okay, quindi l’altro giorno un mio caro amico del nostro Think Tank mi chiede se ultimamente ho letto qualche buon libro economico, non una domanda che qualcuno in genere farebbe, dopotutto, perché qualcuno dovrebbe fare di tutto per leggere un’economia libro? Bene, io sono uno, e il libro che gli ho raccomandato, è uno che consiglierei anche a te:

“Econopower: come una nuova generazione di economisti sta trasformando il mondo” di Mark Skousen; Editore: John Wiley and Son, Hoboken, NJ; Del 2008.

Questo libro dimostra come tutto ciò che vediamo, acquistiamo, possediamo, facciamo e sogniamo è effettivamente governato dall’economia. Le nostre decisioni, le nostre religioni o la nostra politica riguardano esclusivamente l’economia. Istruzione, scienza, storia, diritto e finanza, mostra prove della realtà che l’economia è il nostro modo di fare, sia che si tratti dell’individuo, dei leader, dei cambiamenti della società o del movimento dell’America a livello nazionale. Ancora più interessante è il fatto che l’autore dimostra che gli Stati Uniti stanno esportando queste idee, le stesse idee avviate da Adam Smith.

L’assistenza sanitaria, l’istruzione e persino il crimine sono tutti governati dalla teoria economica in un modo o nell’altro, forse anche senza leggere questo libro puoi capire le somiglianze attraverso un piccolo pensiero e comprensione. Questo autore lo prende e lo sviluppa in uno studio di ricerca profondo e interessante di tutto ciò che siamo, tutto ciò che abbiamo costruito e tutto ciò che pensiamo di sapere.

E solo per farti sapere che questo autore non è un manichino, in precedenza era un analista per la CIA, ha scritto per Forbes Magazine, passato presidente della FEE (fondazione per l’educazione economica), ha anche un dottorato in economia presso la George Washington University. L’uomo ha le credenziali e le informazioni nel libro e il pensiero e la filosofia sono estremamente interessanti e degni. Consiglio questo libro a chiunque.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *